venerdì 17 luglio 2015

I solari della mia estate: Alkemilla e Bioearth

Buongiorno e ben trovate sul mio blog!

Oggi post dedicato ai protagonisti dell'estate: i Solari.
Visto che le vacanze si avvicinano e, di conseguenza, anche l'acquisto di questi prodotti, ho deciso di prendermi un po' di tempo per testarli ed ora vi racconto come mi sono trovata e gli acquisti programmati prima della partenza (perchè le mie vacanze saranno lunghe quest'anno e devo partire organizzata)... 

Tra le tante cose che ho ereditato dalla famiglia di mio padre, ci sono nei, numerosi ed importanti, che ho fin da bambina.
Fortunatamente per ora non me ne hanno asportato nemmeno uno, ma ne ho davvero tanti, sopratutto sulla schiena ed è importante quindi proteggermi, in primis per posticipare il più possibile eventuali interventi, poi perchè, ormai si sa, il sole fa invecchiare la pelle e mi piacerebbe rallentare la comparsa delle prime rughette.
Non sono di certo una lucertola, che se ne sta al sole vita natural durante e sfoggia una tintarella invidiabile fin dall'inizio dell'estate, ma sono piuttosto la mozzarellina della spiaggia, che alle 13.00 si rifugia sotto l'ombrellone e non lo molla fino alle 16.00.
Applico diligentemente la crema ogni 2-3 ore su tutto il corpo e anche l'olio per capelli dopo aver fatto il bagno.

Dopo un paio di anni in cui ho utilizzato i solati Equilibra, non ecobio ma con inci migliore di tanti altri, quest'anno ho deciso di fare una svolta completamente bio, scegliendo appunto un solare per il corpo e uno per il viso con inci totalmente accettabile.
Dopo aver letto varie recensioni su questi prodotti, e complice lo sconto 15% ancora valido sul sito di Bioalchemilla, ad Aprile ho acquistato:
- Crema Solare Viso protezione Alta Bioearth Sun
- Crema Solare Alta Protezione 50+ per il corpo Alkemilla
- Crema Solare Protezione Media 30 Alkemilla





Il tubetto è più piccolo della media (50 ml) perchè il prodotto nasce per schermare efficacemente la pelle di viso e decoltè dai raggi UVA e UVB.
Si presenta in una crema bianca, non troppo densa, e la profumazione è molto fresca, quasi agrumata.

Fin dalla prima applicazione si capisce che è un prodotto per il viso in quanto risulta più asciutto e si asciuga molto velocemente, fin troppo forse perchè non riesco a lavorarlo bene.
Il prezzo è abbastanza alto, considerando la quantità, e devo dire che qualche giorno dopo averlo applicato, mi compare sempre qualche brufoletto.
Ho paura sia proprio la crema, quindi non penso sia adatta al 100% alla mia pelle e per questo motivo probabilmente la terminerò senza poi ricomprarla.


Forse vi aspettavate una recensione per ciascun prodotto, ma li trovo talmente simili che sento di poterne fare una unica...


E questo perchè la protezione 50+ è paragonabile alla 30: stesura fluida, nessuna scia bianca, non pesante (anche se non proprio asciutto come finish ma piuttosto luminoso) e ottimo profumo di Tiarè.
Scontati, hanno un prezzo in linea con tanti solari da supermercato, quindi ottimo!

                               

Credo che inizierò ad utilizzare la protezione 50+ anche per il viso, per confrontarne gli effetti rispetto a quello Bioearth.
Ho deciso di acquistare questi solari in crema e non spray perchè casualmente questi ultimi finiscono molto più in fretta, non tanto perchè contengono una minore quantità di prodotto ma perchè, per la facilità di stesura, si tende ad applicarne di più del dovuto.

Ragazze sono arrivata alla fine di questo lungo post!
Vi consiglio di provare i solari Alkemilla perchè mi sono piaciuti davvero tanto.
Io sto meditando di acquistare altri due flaconi di protezione leggermente più bassa e magari uno in spray per il mio fidanzato (visto che altrimenti non la metterebbe)...

Grazie per avermi letto.

Un bacio <3
Giulia











domenica 12 luglio 2015

Siero Purificante Biofficina Toscana

Ciao a tutte ragazze e ben tornate sul mio blog!

Prima di passare ad una nuova recensione, volevo ringraziarvi per aver visto il video dello scorso post: mi scuso tanto per la qualità dell'immagine, ma purtroppo Blogger l'ha limitata parecchio (non essendo i video la cosa che comunemente un blog dovrebbe trasmettere). 
Nonostante questo, mi avete dimostrato un grandissimo affetto e ho percepito la curiosità di vederne altri, quindi cercherò di non deludervi ;)

Ora però riprendo con i miei post di recensione e vi parlo di un prodotto che mi sta piacendo moltissimo: Siero Purificante di Biofficina Toscana.

Inizio con il descrivervi il mio tipo di pelle e il genere di Skin Care Routine che seguivo prima di questo prodotto...
Ho una pelle mista, quindi grassa nella zona T (mento, naso e fronte) e normale sulle tempie e sulle guance, anche se qualche brufoletto compare anche qui.
Nonostante sia una grande appassionata di Skin Care Routine, non avevo mai provato dei sieri, probabilmente perchè non sono così reperibili come creme e tonici (sapete che tanti miei prodotti sono da supermercato) e non proprio economici.
Complice un'offerta su Dalani, dove avevo adocchiato soprattutto i deodoranti in crema, che presto vi recensirò, ho deciso di acquistare anche questo siero, venduto in abbinamento con il Siero Riequilibrante.
Mi incuriosiva già da tempo, ma complice il prezzo ridotto e la comparsa di qualche imperfezione in più, non ci ho pensato due volte ad inserirlo nel carrello!

Il prodotto è contenuto in una boccetta di vetro con pratico dosatore contagocce da 30 ml.




Il siero si presenta come un gel liquido dal colore lattiginoso e dal profumo di limone davvero gradevole.
Contiene infatti l'olio essenziale di limone e rosmarino, un principio attivo derivato dal lentisco e altri estratti bio che svolgono un'azione sebo regolatrice sulle pelli miste e grasse.

                    

Io ne applico 1-2 gocce per zona (guance, mento, naso, fronte) dopo aver fatto assorbire il tonico.
Si asciuga nel giro di un paio di minuti, così da consentire l'applicazione della crema viso e del trucco molto velocemente.

Il mio giudizio, lo avete già letto sopra, è più che positivo ma perchè?
Durante queste 3 settimane di test, la comparsa dei brufoletti si è attenuata e trovo che sia cambiata anche la loro natura (sono più piccoli e si asciugano molto in fretta). 
Ma la cosa che sto apprezzando di più è l'aspetto della mia pelle: nonostante qualche imperfezione, risulta levigata e compatta.
Ne ho travasata una piccola quantità per una mia amica, visto che da qualche tempo soffre di numerosi brufoli sotto pelle, e anche nel suo caso la pelle risulta migliorata.

Purtroppo non è un prodotto economico ( costa tra i 12,00 e i 14,00 € ), ma se avete la pelle misto/grassa e sentite il bisogno di "tenerla a bada", vi consiglio di provarlo perchè potrebbe davvero aiutarvi.

Spero abbiate trovato questa recensione utile.
Grazie per aver letto il mio post.

Un bacio
Giulia <3

domenica 5 luglio 2015

Una sorpresa per voi... 1000 volte grazie!

Buon giorno ragazze...
Oggi vi lascio ad un video, che spero vi piacerà...


video
                               

Lasciatemi un vostro commento per dirmi cosa ne pensate.

Un bacio

Giulia <3